Generatori
di atmosfera
auto-estinguente

Isolcell è in grado di produrre tutte le tecnologie esistenti
per creare un'atmosfera a ridotto contenuto di ossigeno

Generatori di atmosfera auto-estinguente

La generazione dell’atmosfera auto-estinguente attraverso la separazione molecolare viene effettuata da adsorbitori di ossigeno con tecnologia VPSA (Vacuum Pressure Swing Absorption) della serie ADOX®, generatori di azoto con tecnologia PSA (Pressure Swing Absorption) della serie NIMOS, oppure con tecnologia a MEMBRANA della serie ISOSEP. Per questa applicazione specifica, la nostra esperienza nel settore ci spinge a prediligere gli ADOX®, perché lavorano a bassa pressione e comportano quindi un minore dispendio di energia; invece le tecnologie PSA e a MEMBRANA, lavorando ad alta pressione, aumentano i consumi energetici e manutentivi e sono quindi più adeguate per applicazioni che richiedono uno stoccaggio di azoto.

Nel seguente schema si possono vedere le differenze nel processo di separazione molecolare:

PSA, VPSA, Membrane technologies comparison

Serie ADOX®

Patent EP0880903-A1

Impianto con tecnologia VPSA

adox systems

La serie ADOX® (tecnologia VPSA) è la più performante: si tratta di un sistema modulare sviluppato appositamente per la prevenzione incendi a riduzione di ossigeno in modo da garantire una maggiore sicurezza, poiché lavora con una logica di ridondanza. Grazie alla sua tecnologia esclusiva, l’ADOX® riesce a lavorare a bassa pressione, abbattendo in modo significativo i consumi energetici e l’usura.

Questo sistema è adatto per proteggere ambienti di medie e grandi dimensioni, ottimizzando i costi di esercizio fino a un risparmio anche del 60% rispetto alle precedenti tecnologie.

Caratteristiche della serie ADOX®

A differenza dei sistemi ad alta pressione (PSA o a MEMBRANA), che richiedono una serie di elementi necessari alla filiera dell’aria compressa, gli ADOX®, che lavorano in bassa pressione, hanno un consumo energetico più contenuto rispetto alle altre due tecnologie e richiedono meno manutenzione. Inoltre, sono pronti all’utilizzo (plug & play) perché al loro interno hanno già tutto l’occorrente per funzionare.

adox vpsa vacuum pressure swing adsorption

La modularità

I generatori di atmosfera auto-estinguente ADOX® sono caratterizzati dalla loro composizione in moduli; ciò significa che in ogni momento è possibile ampliarne la capacità produttiva aggiungendo semplicemente ulteriori moduli. Migliorando la capacità produttiva si otterranno una migliore ottimizzazione dei cicli di lavoro e dei consumi energetici e, grazie al sistema di ridondanza, una maggiore sicurezza.

La modularità degli adsorbitori ADOX® N2 ORS® risponde a una logica di ridondanza: questo significa che, anche in caso di guasto di un modulo, il generatore continuerà a funzionare garantendo il mantenimento dell’atmosfera auto-estinguente. Grazie a questa caratteristica, abbiamo ottenuto il grado di sicurezza SIL 3.

Il più silenzioso della categoria

Per migliorare l’ambiente lavorativo, abbiamo lavorato anche sull’isolamento acustico sviluppando il sound proof cabinet, una carenatura per l’adsorbitore realizzata combinando materiali di alta qualità. Questa soluzione ha portato a un significativo abbassamento del rumore, da 90 a < 64 dB(A) (misure di potenza sonora misurate e certificate secondo la normativa UNI EN ISO 3744:2010), ottenendo così il più alto livello di silenziosità della categoria.

how psa works

Come lavora la serie ADOX®

Gli adsorbitori di ossigeno ADOX® N2 ORS® utilizzano una tecnologia di adsorbimento selettivo che permette la separazione delle molecole di ossigeno da quelle dell’azoto: attraverso un compressore a bassa pressione (max. 2,2 bar), viene inviata aria a serbatoi contenenti particolari carboni a setacci molecolari, che permettono di adsorbire l’ossigeno e di far passare l’azoto. Mentre si svolge la fase di separazione in uno dei due serbatoi presenti nell’adsorbitore, nell’altro vengono rigenerati i setacci molecolari rimuovendo l’ossigeno intrappolato tramite un processo di sottovuoto. Questo ciclo si ripete con continuità, consentendo di realizzare una produzione di atmosfera auto-estinguente di qualità e a basso costo, con un’erogazione continua e costante.

Serie NIMOS

Impianto con tecnologia PSA

nitrogen generator nimos psa

La serie NIMOS (tecnologia PSA) utilizza macchinari che vanno installati in una sala apposita; per separare le molecole ha bisogno di aria compressa ad alta pressione, come con la tecnologia a membrana, e questo comporta un maggiore consumo energetico; tuttavia questa tecnologia può essere indicata quando sia già presente un impianto di aria compressa oppure quando la collocazione di questi macchinari è molto distante dall’area da proteggere.

Elementi serie NIMOS

Con la tecnologia PSA è necessaria l’installazione dei seguenti elementi:

1. Compressore
2. Separatore ciclone
3. Serbatoio d’aria compressa
4. Scaricatore elettronico
5. Filtro universale
6. Essicatore
7. Filtro Fine
8. Micro filtro
9. Filtro ai carboni attivi
10. PSA generatore di azoto
11. Serbatoio di processo

Come lavora la serie NIMOS

l generatori di azoto NIMOS a tecnologia PSA, basati sul principio della selezione molecolare, si avvalgono di particolari carboni attivi in grado di separare dall’azoto l’ossigeno presente nell’aria. Un flusso di aria compressa, preventivamente essiccata e filtrata, alimenta le colonne contenenti i setacci che filtrano l’aria all’interno del generatore PSA. La fase di separazione avviene in pressione (da 6 a 10 bar); mentre una colonna viene rigenerata per eliminare l’ossigeno trattenuto, un’altra provvede alla separazione trattenendo le molecole di ossigeno e lasciando passare quelle di azoto. Il ciclo si ripete con continuità, realizzando un’erogazione continua e costante. I generatori NIMOS sono completamente automatizzati; sono inoltre dotati di un analizzatore di ossigeno e di un microprocessore che ne controlla il funzionamento.

how psa works

SERIE ISOSEP

Serie ISOSEP - Impianto con tecnologia a membrana

membrane nitrogen generator isosep

La serie ISOSEP (tecnologia a membrana) è idonea all’utilizzo negli spazi piccoli e può essere collocata anche all’interno dell’area da proteggere. Di contro, ha un maggiore consumo energetico, ma il rapporto consumi/erogazione atmosfera auto-estinguente e ambiente da proteggere ne giustifica l’applicazione.

Come lavora la serie Isosep

Mentre i generatori di azoto Nimos e gli adsorbitori di ossigeno ADOX® utilizzano setacci molecolari per creare l’atmosfera auto-estinguente, i generatori Isosep, tramite un compressore d’aria ad alta pressione, spingono l’aria compressa attraverso delle membrane a fibra cava, che permettono di trattenere ed espellere le molecole di ossigeno, consentendo invece il passaggio dell’azoto, come illustrato nella figura seguente. I generatori della serie Isosep sono stati ideati per proteggere ambienti di piccole dimensioni; grazie alla loro ergonomia, possono essere facilmente collocati all’interno dell’area da proteggere, ottimizzando l’occupazione degli spazi.

Comparazione delle tecnologie

La grafica relativa al lavoro svolto dalle tre tecnologie illustra le loro differenti modalità di separazione delle molecole di ossigeno da quelle di azoto; ognuna di esse è idonea a impieghi specifici.

La tabella seguente illustra la suddivisione dei costi iniziali e di gestione per ogni tecnologia:

È evidente che un risparmio importante sull’energia spesa, ottenuto grazie alla tecnologia adeguata, può portare grandi benefici all’economia globale del sistema. Tra le varie alternative, è quindi importante scegliere quella che nel tempo assicuri il maggior vantaggio.

Oxygen Reduction
System

Regolamenti

N2ORS
Applicazioni

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti

Torna su